Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

NEWS

COMMERCIO INTERNAZIONALE DI BENI: DICEMBRE 2020

Pin It

INDEXGDPL2020-45I dati provvisori sul commercio registrato a Malta hanno registrato un deficit commerciale di 101,5 milioni di euro durante il mese di dicembre 2020, rispetto a un deficit di 37,7 milioni di euro nel corrispondente mese del 2019.

I dati in questo comunicato stampa presentano tutti gli scambi internazionali di beni registrati fino alla data di interruzione indicata. Nel mese di dicembre 2020 è stato registrato un deficit commerciale di 101,5 milioni di euro, rispetto a un deficit di 37,7 milioni di euro nel corrispondente mese del 2019. Sia le importazioni che le esportazioni hanno registrato diminuzioni rispettivamente di 101,8 milioni di euro e 165,6 milioni di euro se confrontate con lo stesso mese del 2019. La maggiore diminuzione del valore delle importazioni è stata registrata per i combustibili minerali, lubrificanti e materiali correlati (66,0 milioni di euro). Per quanto riguarda le esportazioni, le principali diminuzioni sono state registrate nei combustibili minerali, lubrificanti e materiali correlati (65,8 milioni di euro) e nei prodotti alimentari (51,7 milioni di euro).

Gennaio-Dicembre 2020

Nel corso del 2020, il deficit commerciale si è ridotto di 1.462,3 milioni di euro rispetto al 2019, raggiungendo 2.159,8 milioni di euro. Sia le importazioni che le esportazioni sono diminuite rispettivamente di 2.138,4 milioni di euro e 676,1 milioni di euro. Le minori importazioni sono state registrate principalmente nei macchinari e nei mezzi di trasporto (1.258,8 milioni di euro) e nei combustibili minerali, lubrificanti e materiali correlati (656,5 milioni di euro). Sul lato delle esportazioni, i combustibili minerali, lubrificanti e materiali correlati (457,2 milioni di euro) e i macchinari e i mezzi di trasporto (108,5 milioni di euro) hanno rappresentato le principali diminuzioni. Le importazioni dall'Unione Europea hanno raggiunto i 2.815,4 milioni di euro, ovvero il 53,3% delle importazioni totali. C'è stato un calo di 526,7 milioni di euro nelle importazioni dai paesi dell'area dell'euro rispetto allo stesso periodo del 2019. Il principale aumento e la diminuzione delle importazioni sono stati registrati rispettivamente dall'Algeria (103,4 milioni di euro) e dal Regno Unito (966,6 milioni di euro). Per quanto riguarda le esportazioni, l'aumento principale è stato rivolto verso Cina (4,6 milioni di euro), mentre l'Italia ha registrato la maggiore diminuzione (119,6 milioni di euro).

TESTO TRADOTTO DALL'ARTICOLO ORIGINALE IN INGLESE PUBBLICATO DAL NSO.

 

CONTINUATE A SEGUIRE LE ULTIME NOTIZIE AGGIORNATE SUL SITO DEL NSO.

 

 

EVENTI MICC

Non ci sono eventi futuri
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2022 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.