Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

PUBBLICAZIONI DAI SOCI

WH Partners - Risiedi a Malta mentre lavori con una Società Straniera

Pin It

WWWITALIAMALTANET-infomiccorgmt-356-21244895-2Il 2 giugno 2021, l'Agenzia Residency Malta insieme a Identity Malta ha lanciato un nuovo permesso di soggiorno - Nomad Residence Permit ("NRP") per i cittadini di paesi terzi. Il Nomad Residence Permit permette ai titolari di risiedere legalmente a Malta pur mantenendo il loro lavoro con un datore di lavoro con sede in un altro paese, a condizione che possano lavorare a distanza utilizzando tecnologie di telecomunicazione indipendentemente dalla loro posizione e dalla posizione del loro datore di lavoro.

 

Il richiedente deve informare la Residency Malta Agency della durata del soggiorno, che può essere compresa tra 91 giorni e 180 giorni o 181 giorni e 365 giorni. I richiedenti che intendono trascorrere non più di 180 giorni a Malta riceveranno un visto nazionale, mentre quelli che intendono trascorrere fino a 365 giorni o più riceveranno un permesso di soggiorno.

Chi può richiedere il permesso di residenza per i nomadi?

Un cittadino di un paese terzo può richiedere un PNR se è in grado di dimostrare che il suo lavoro può essere svolto a distanza e indipendentemente da qualsiasi luogo. Il richiedente deve qualificarsi sotto una delle seguenti classi:

 - Il richiedente ha un contratto di lavoro valido con un datore di lavoro che è registrato in un paese straniero; o
 - Il richiedente svolge un'attività commerciale per una società che è registrata in un paese straniero e di cui il richiedente è socio o azionista; o
 - Offre servizi freelance o di consulenza principalmente a clienti, le cui sedi permanenti si trovano in un paese straniero, e con i quali il richiedente ha contratti in essere.

Il richiedente può anche aggiungere i seguenti membri della famiglia alla domanda per il PNR:

Il coniuge del richiedente in un matrimonio monogamo o in un'altra relazione con uno status uguale o simile al matrimonio, compresa un'unione civile, una partnership domestica o un matrimonio di diritto comune;
Un figlio minorenne, compreso un figlio adottivo del richiedente o del suo coniuge; e
Un figlio adulto, incluso un figlio adottivo del richiedente o del suo coniuge, che al momento della domanda non sia sposato e sia principalmente dipendente dal richiedente.

Quali sono i requisiti per richiedere il permesso di soggiorno per nomadi?

Il richiedente deve soddisfare i seguenti requisiti:

 - Un reddito mensile di € 2.700 al lordo delle tasse (un ulteriore 20% del salario mediano deve essere aggiunto per ogni membro della famiglia);
 - Un documento di viaggio valido;
 - Un'assicurazione sanitaria che copra i rischi a Malta; e
 - Un contratto di affitto/acquisto valido per un bene immobile a Malta.


Qual è la procedura per richiedere un permesso di soggiorno per nomadi?

I moduli necessari e la documentazione di supporto sono presentati in formato scannerizzato via e-mail all'Agenzia Residency Malta. È necessario pagare una tassa amministrativa pari a 300 euro per ogni richiedente. Il processo di applicazione non dovrebbe richiedere più di 30 giorni. Una volta che la domanda è stata esaminata, il richiedente sarà informato via e-mail se il PNR sarà concesso. Se il PNR viene concesso, il richiedente è invitato a procedere a Malta e ad attenersi alle istruzioni fornite nella lettera di approvazione.

Il PNR è rilasciato per un massimo di 1 anno e può essere rinnovato su richiesta a discrezione dell'Agenzia Residency Malta. Il PNR viene rinnovato solo se il richiedente soddisfa ancora i criteri di ammissibilità. La durata e il rinnovo del PNR dei membri della famiglia dipende da quella del richiedente.

 

 

Fonte: whpartners

EVENTI MICC

Non ci sono eventi futuri

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2021 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.