Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

LEGGI E DECRETI A MALTA

GUIDA-DEL-LOCATORE-E-DELLINQUILINO-SULLE-REGOLE-MALTESI-RIGUARDO-GLI-AFFITTI-RESIDENZIALIIl Private Residential Leasing Act (Cap. 604 delle leggi di Malta) ("Act") è stato redatto in un modo che prevede una maggiore parzialità a favore degli inquilini rispetto che ai proprietari. Questo è ciò che il legislatore ha deciso di fare nel tentativo di intervenire in quello che ha percepito come un mercato degli affitti fuori controllo, con i prezzi degli affitti alle stelle per un periodo di tempo relativamente breve. Intervenire nelle dinamiche di mercato è sempre una questione complessa e nessun sistema che lo fa è perfetto. L'obiettivo di questa guida non è quello di commentare la validità o meno della Legge, ma di fornire una guida che sia utile per i proprietari e gli inquilini che cercano di comprendere le leggi sugli affitti residenziali privati di Malta. Vi sono diverse aree ancora poco chiare o lasciate alla propria interpretazione, motivo per cui è consigliabile sia per i proprietari che per gli inquilini chiedere consulenza prima di stipulare contratti di locazione, in particolare per contratti di locazione a lungo termine, o in caso di sublocazione, o altrimenti mediante investimento.

La legge, entrata in vigore il 1° gennaio 2020 (“Applicable Date"), è applicabile ai contratti di locazione residenziale privati stipulati o rinnovati dopo la data applicabile. Non si applica ai contratti di locazione concessi dopo il 1° giugno 1995 che sono ancora in vigore il 1° gennaio 2020. Questi continueranno ad essere regolati dal Codice Civile (Cap. 16 delle Laws of Malta), ad eccezione di alcuni casi, come specificato nell'articolo 5 della legge - che prevede che i contratti di locazione residenziale privata che sono stati stipulati dopo il 1° giugno 1995, ma prima della data applicabile e che sarebbero ancora in vigore a decorrere dal 1° gennaio 2021, se il loro termine originale o rinnovato è disciplinato anche dall'Atto.

Non applicabilità della legge

La legge non si applica a (i) appartamenti appartenenti al governo di Malta; (ii) alloggi affittati a turisti, esclusivamente a fini turistici - a condizione che, sebbene una proprietà sia registrata come locale arredato per le vacanze, la Legge si applicherà e disciplinerà le istanze in cui l'inquilino non è in realtà un turista come definito nella Legge; (iii) appartamenti che non sono ammessi a scopo abitativo primario; (iv) case affittate prima del 1° giugno 1995; e (v) la locazione di case urbane in cui i contratti di enfiteusi o subenfiteusi sono stati o stanno per essere convertiti in

smart-working-itLo SMART WORKING è specificatamente normato per quanto attiene al rapporto fra dipendente e datore di lavoro e i recenti interventi normativi hanno consentito di estendere tale forma di lavoro ad un rilevante numero di soggetti senza particolari impegni burocratici, però non esonera il datore di lavoro in merito al fornire puntuali istruzioni e regole su come svolgere l’attività lavorativa, su come predisporre l’ambiente di lavoro e su come garantire l’adeguata sicurezza, sia per il Collaboratore, sia per l’azienda.

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2022 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.