Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

LEGGI E DECRETI A MALTA

Condizioni-obbligatorie-per-le-misure-di-mitigazione-per-la-fase-di-transizione-COVID-19-a-MaltaCondizioni obbligatorie per le misure di attenuazione per la fase di transizione COVID-19 emanata ai sensi della legge sulla sanità pubblica capitolo 465

Nuove misure (con effetto dal 22 Maggio 2020)

 

Misure aggiornate

COVID19MT_Mitigation measures_Retail Outlets and Lotto Booths_18-May-20.pdfCOVID19MT_Mitigation measures_Retail Outlets and Lotto Booths_18-May-20.pdf

Continuità delle misure

COVID19MT_Mitigation measures_Passenger/ Service Provider conditions when using Public Transport Services

Condizioni delle Quarantena

 

Se si desidera contattare le autorità sanitarie pubbliche in merito a questioni relative alla quarantena, inviare un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le persone che entrano a Malta da qualsiasi paese devono trascorrere 14 giorni in quarantena obbligatoria, e i 14 giorni iniziano immediatamente al loro arrivo e terminano il giorno consecutivo successivo ai 14 giorni. Questo è applicabile per legge. La mancata osservazione di tale obbligo comporterà multe di € 3.000.

Anche le persone che vivono nelle stesse famiglie come le persone sopra indicate devono trascorrere 14 giorni in quarantena obbligatoria. Questo è applicabile per legge. La mancata osservazione di tale obbligo comporterà multe di € 3.000.

Se sviluppa sintomi di COVID19 durante i 14 giorni dall'arrivo da qualsiasi paese a Malta:

  1. Rimani nel posto di quarantena
  2. Telefonare alla Helpline nazionale COVID-19 al numero 111 (oppure al +35621324086) da un numero da un numero estero per un consiglio.
  3. Non andare in cliniche private, al pronto soccorso, nei centri sanitari o altre strutture sanitarie.

Informazioni generali sul Coronavirus

I coronavirus sono virus che causano sintomi legati alla respirazione che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS) e la

SOSPENSIONE-DEI-TEMPI-LEGALI-E-GIUDIZIALI-2EPIDEMIE E MALATTIE INFETTIVE (SOSPENSIONE DEI TERMINI LEGALI E GIUDIZIARI) - EMENDAMENTO N. 2 (L. n. 176)del02/05/2020
Il titolo di questo ordinamento è Epidemie e le malattie infettive (sospensione dei termini legali e giudiziari) (emendamento n. 2),2020, e questo ordinamento deve essere letto e interpretato insieme all'ordinamento relativo a Epidemie e le malattie infettive (sospensione dei termini legali e giudiziari), in seguito denominato "ordinamento principale".
Questo ordinamento entrerà in vigore il 4 maggio 2020.
Nel sotto articolo (2) dell'articolo 3 dell'ordinamento principale, i termini "l'apertura del suo registro" devono essere eliminati.
Eventuali limiti temporali che sono stati sospesi prima dell'entrata in vigore dell’ordinamento Epidemie e malattie infettive (sospensione dei termini legali e giudiziari) (emendamento n. 2) ,2020, restano sospesi.

Riapertura-delle-infrastrutture-turistiche-a-Malta

Le procedure spiegate in questo documento sono state formulate per un certo numero di stabilimenti turistici e altre attività di accoglienza turistica per garantire una rigida conformità nei campi del distanziamento sociale, delle pratiche igieniche potenziate e della minimizzazione dei rischi di infezione da COVID-19 da parte di stabilimenti e attività che riaprono per il turismo domestico ed estero dopo la loro chiusura all'inizio di quest'anno.

Le procedure sono state formulate con i consigli resi disponibili dalle autorità sanitarie internazionali e maltesi, nonché attingendo alle migliori pratiche dei paesi a vocazione turistica che vengono costantemente monitorate e aggiornate.

L'obiettivo di queste procedure è far sì che questi stabilimenti si assumano la propria responsabilità e la responsabilità per l'introduzione di misure aggiuntive volte a far fronte a questa situazione straordinaria in un modo che li sancisce nella loro routine, gestione quotidiana e pratiche operative. L'applicazione delle condizioni rientra nelle competenze dell'Autorità per il turismo di Malta e delle autorità sanitarie.

L'apertura di diversi tipi di strutture turistiche e attrazioni non avverrà tutta in una volta ma in linea con la sequenza cronologica delineata nella Strategia nazionale di transizione.

L'introduzione di condizioni e liste di controllo obbligatorie specifiche del settore che devono essere completate e firmate su base regolare e la disponibilità di registri e certificati di registrazione a complemento di queste liste garantirà il mantenimento degli standard più elevati e un registro che assista le ispezioni nel verificare il rispetto e l’applicazione degli impegni sottoscritti dalla direzione.

Le liste di controllo disponibili sono per:

Il documento contiene anche un'appendice con note e riferimenti aggiuntivi per la consultazione e l'uso da parte degli stabilimenti per consentire loro di tenere il passo con gli sviluppi e le linee guida che vengono aggiornate di volta in volta.

Domande frequenti (FAQ)

Re: PROTOCOLLI

D. Quando entreranno in vigore queste nuove misure?

VIAGGIO-NON-ESSENZIALE-OBBLIGATORIO-TRA-MALTA-E-GOZO-1VIAGGIO NON ESSENZIALE OBBLIGATORIO TRA MALTA E GOZO - REVOCA (L. n. 175del 02/05/2020
Il titolo di questo ordinamento è il Viaggio non essenziale obbligatorio tra Malta e Gozo (Revoca), 2020.
L’ordinamento sul viaggio non essenziale obbligatorio tra Malta e Gozo è stato revocato con effetto dal 4 maggio 2020..

CHIUSURA-DELLE-CORTI-DI-GIUSTIZIA-1CHIUSURA DELLE CORTI DI GIUSTIZIA - EMENDAMENTO N. 2 (L. n. 177) del02/05/2020
Il titolo di questo ordinamento è l'ordinamento di chiusura delle Corti di giustizia (emendamento n. 2), 2020, e questo ordinamento deve essere letto e interpretato insieme all'ordinamento relativo alla Chiusura delle Corti di Giustizia, qui di seguito denominato " ordine principale ".
Questo ordine entrerà in vigore il 4 maggio 2020.
All'articolo 3 dell'ordinamento principale le parole "e il registro" devono essere eliminate.
Tutti i termini che sono stati sospesi prima dell'entrata in vigore dell'Ordine di chiusura delle Corti di giustizia (emendamento n. 2), 2020 restano sospesi.

NUMERO-DI-PERSONE-NEGLI-SPAZI-PUBBLICI-1ESECUZIONE DELL'ORDINE RELATIVO AL NUMERO DI PERSONE NEL REGOLAMENTO DEGLI SPAZI PUBBLICI - EMENDAMENTO (L. n. 174) del 02/05/2020
Il titolo di questi regolamenti è l'Esecuzione dell'ordine relativo al numero di persone negli spazi pubblici (modifica), 2020 e questi regolamenti devono essere letti e interpretati insieme all'esecuzione dell'ordinamento relativo al numero di persone nel regolamento degli spazi pubblici,
Nel regolamento 4 del regolamento principale, immediatamente dopo le parole "Ordinamento degli spazi pubblici" sono aggiunte le parole "e il numero di persone negli spazi pubblici (aumento del numero di persone), 2020".
Nel regolamento 5 del regolamento principale, immediatamente dopo le parole "Ordinamento degli spazi pubblici" sono aggiunte le parole "e il numero di persone negli spazi pubblici (aumento del numero di persone) Ordine, 2020.".

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2022 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.