• +35621244895
  • info@micc.org.mt

    Blog

    Blog

    La “National Commission for Further and Higher Education” offre il suo supporto ai lavoratori in numerose situazioni e fornisce:

    - pareri e consulenze in merito al riconoscimento delle qualifiche;

    - assistenza alle commissioni esaminatrici durante i processi di selezione in relazione al riconoscimento delle qualifiche;

    - pareri e consulenze sul Malta Qualifications Framework e sui suoi diversi livelli;

    - informazioni sulle professioni regolamentate;

    - assistenza alle persone che vogliano convalidare le loro personali capacità, competenze e conoscenze che non ancora sono formalmente riconosciute;

    Se un lavoratore si riconosce in una delle sopra menzionate situazioni, per ogni punto verrà indirizzato verso il particolare servizio richiesto. Questi sono:

    - Malta Qualifications Recognition Information Centre (MQRIC) ;

    - Mutual Recognition of Professions

    - Validation of Informal and Non-Formal Learning.

    Per ulteriore assistenza si può inviare un’email all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Malta Qualifications Recognition Information Centre (MQRIC)

    L’organo competente per il riconoscimento dei titoli di studio è il Malta Qualifications Recognition Information Center (MQRIC) all’interno del NCFHE, secondo quanto previsto all’interno del Malta Qualifications Framework (MQF).

    Il MQRIC fornisce il riconoscimento e la comparazione delle certificazioni accademiche e di quelle professionali, attraverso il Malta Qalifications Framework (MQF) e del European Qualifications Framework (EQF) così da garantire il riconoscimento di diplomi/certificati sostenuti localmente o all’estero.

    Questo ufficio assiste anche il riconoscimento delle certificazioni maltesi all’estero. Il MQRIC è inoltre l’ufficio locale ufficiale del ENIC-NARIC (European Network of Information Centres in the European Region- National Academic Recognition Information Centres in the European Union), nonché parte del ENIC-NARIC Network.

    Il riconoscimento dei titoli può essere richiesto per svariati motivi, quali: proseguire ulteriori studi, candidarsi per un lavoro o una promozione, indennità di certificazione, sgravi fiscali, borse di studio, permessi per visti o cittadinanza con Jobplus e molti altri casi.

    Per facilitare il processo di riconoscimento il MQRIC ha lanciato un nuovo sistema online, dove il certificato di riconoscimento può essere scaricato attraverso il sito, infatti il MQRIC non accetta più domande attraverso posta elettronica oppure richieste di persona.

    Per controllare quale qualificazione è riconosciuta ecco i passaggi principali:

    Passo 1. Una qualificazione potrebbe essere già stata riconosciuta o comparata con un particolare Livello MQF. Lo NCFHE presenta online un registro di corsi e istituzione di educazione avanzata e superiore (chiamata in lingua inglese “further and higher education”). Se tale qualificazione è già presente nella categoria “Already Accredited Courses” significa che è riconosciuto e che non è necessario presentare ulteriori domande per la valutazione della qualifica.

    Passo 2. Se la qualificazione è fornita da una istituzione auto accreditante, tutte queste qualificazioni rilasciate sono obbligate a fornire il livello MQF sul certificato. Ogni altra istituzione accreditata a Malta che offre corsi a casa è altresì tenuto a fornire il livello MQF sul certificato, oltre che l’obbligo di informare lo studente del livello stesso prima che ogni corso venga tenuto.

    Passo 3. Se una certificazione non appartiene alle due categorie precedentemente esposte è necessario inviare la richiesta di riconoscimento attraverso lo Application for the Recognition of Qualifications.

    Le richieste per il rinvio delle dichiarazioni verranno considerate solo quelle qualificazioni che sono state controllate dopo settembre 2016 ed incluse all’interno del nuovo database online. Verrà applicato un costo di 2€. Eventuali costi bancari possono essere applicati. Tutte le altre qualifiche non controllate di recente richiedono di essere verificate nuovamente e una nuova richiesta deve essere inviata.

    Queste informazioni generali devono essere integrate con informazioni più dettagliate e gli aggiornamenti presenti sul sito dell’Autorità di riconoscimento stessa.

    Per ulteriori informazioni e per tutto ciò che concerne il riconoscimento i recapiti dell’Autorità sono:

    National Commission for Further and Higher Education

    Sir Temi Zammit Buildings

    Malta Life Sciences Centre Ltd,

    Malta Life Sciences Park,

    San Gwann, SGN 3000, Malta.​

    Tel: +356 2381 0000

    https://ncfhe.gov.mt/en/Pages/default.aspx

    Mutual Recognition of Professions

    Il mutuo riconoscimento delle qualifiche professionali è un aspetto importante della libera circolazione dei cittadini in tutta l’UE. Esso è disciplinato dalla Direttiva 2005/36/CE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali (Directive 2005/36/EC on the Recognition of Professional Qualifications), recepita dalla legislazione maltese in primo luogo attraverso il Mutual Recognition of Qualifications Act 2002 (Cap 451) e il Recognition of Professional Qualifications Regulations (S.L. 451.03). La legge stabilisce il quadro attraverso il quale le professioni regolamentate devono essere riconosciute dalle Autorità designate, vale a dire i soggetti responsabili per ogni singola professione regolamentata.

    I requisiti per il mutuo riconoscimento variano a seconda della professione e in base al desiderio individuale a:

    - stabilirsi permanentemente e a esercitare la professione in uno Stato Membro (il cosiddetto “establishment”), nel cui caso il riconoscimento è richiesto

    o

    - esercitare la professione in modo temporaneo o occasionale nello Stato Membro ospitante. In questo caso è necessario presentare una dichiarazione all’Autorità designata.

    La Banca Dati delle professioni regolamentate (regulated professions database) fornisce informazioni su quali professioni sono regolate e da quale Autorità. Sarà necessario conoscere sia il nome della professione nella lingua locale o la sua traduzione in inglese. Si tratta di uno strumento importante per coloro che desiderano stabilirsi o fornire servizi su base temporanea in altri Stati Membri.

    Ulteriori informazioni sul Database e sui principi del mutuo riconoscimento sono disponibili ai link:

    https://ncfhe.gov.mt/en/resources/Pages/legislation.aspx

    http://europa.eu/youreurope/citizens/work/professional-qualifications/recognition-of-professional-qualifications/index_en.htm#

    Licenze di giocoMalta è stata la prima nazione dell'Unione Europea ad offrire regolamentare il gioco d'azzardo.
    Tutto è cominciato nel 2002, quando i primi siti di scommesse, poker e casino iniziarono ad apparire.
    Agli operatori serviva una licenza riconosciuta a livello europeo in grado di garantire l’affidabilità e l’integrità delle piattaforme di gioco per poter attrarre il maggior numero di giocatori.

    Events Booking - Upcoming events

    Non ci sono eventi futuri

    min svil

    ambasciataitalianamalta

    assocamerestero

    expat