Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

NEWS

AVVIATA UNA CONSULTAZIONE PUBBLICA SU 29 MILIONI DI EURO PER IL SETTORE DELLA PESCA

Pin It

È stato lanciato un documento di consultazione pubblica sugli investimenti per 29 milioni di euro di cui Malta beneficerà attraverso il Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l'acquacoltura.

Questo è un altro documento di una serie di documenti di consultazione pubblica sulle proposte di Malta per investire l'assegnazione record di 2,27 miliardi di euro di fondi dell'Unione europea per gli anni 2021-2027, ha detto il segretario parlamentare Stefan Zrinzo Azzopardi.

Durante il lancio della consultazione pubblica, il segretario parlamentare ha detto che anche se il settore della pesca maltese è relativamente piccolo, è ancora molto importante per le isole maltesi. Il programma proposto affronterà varie sfide affrontate dai pescatori maltesi, tra cui la mancanza di interesse da parte dei giovani nel settore, le ripercussioni di Covid-19 e l'invecchiamento della flotta da pesca. Ha aggiunto che attraverso questi fondi, il sostegno sarà esteso anche al settore dell'acquacoltura attraverso investimenti nella ricerca e nell'innovazione per quanto riguarda la sostenibilità del settore.

Il programma mira anche ad affrontare gli impatti e le pressioni sull'ambiente marino e le acque costiere di Malta, con fondi destinati ad affrontare varie sfide, tra cui misure per ripristinare e mantenere gli stock ittici, la protezione della biodiversità marina e misure per affrontare l'impatto del cambiamento climatico sull'ambiente marittimo e costiero. Il segretario parlamentare ha aggiunto che questi fondi completeranno altri interventi dei fondi di coesione, di transizione giusta e di sviluppo regionale europeo.

La prima priorità, con una dotazione indicativa di 25 milioni di euro, mira a promuovere la pesca sostenibile e la conservazione delle risorse biologiche acquatiche. Zrinzo Azzopardi ha detto che questo stanziamento mira a rafforzare le attività di pesca che sono economicamente e socialmente sostenibili, sostenendo i casi di cessazione temporanea delle attività di pesca in modo da migliorare il loro tenore di vita.

La seconda priorità mira a promuovere le attività di acquacoltura sostenibile e la trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura con uno stanziamento indicativo di 4 milioni di euro per migliorare la sicurezza alimentare nell'Unione europea. I fondi sosterranno strategie di marketing, qualità e valore aggiunto per i prodotti e la loro trasformazione, provenienti da attività di pesca e acquacoltura.

Zrinzo Azzopardi ha anche detto che gli investimenti proposti in questo documento sono in linea con il Green Deal europeo, con interventi mirati alla sostenibilità socio-economica e ambientale dei settori della pesca e dell'acquacoltura.

Il pubblico in generale e tutte le parti interessate sono invitate a partecipare a questo processo di consultazione presentando i loro commenti e suggerimenti tramite e-mail su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o scrivendo al Direttore Generale, Divisione Strategia e Attuazione, Sezione Fondi UE, 32, Casa di Catalunya, Marsmxett Road, Valletta entro venerdì 22 ottobre, 2021.

malta-independent-logo

TESTO TRADOTTO DALL'ARTICOLO ORIGINALE IN INGLESE PUBBLICATO DAL THE MALTA INDEPENDENT.

CONTINUATE A SEGUIRE LE ULTIME NOTIZIE AGGIORNATE SUL SITO DEL MALTA INDEPENDENT.

 

EVENTI MICC

Non ci sono eventi futuri
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2021 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.