Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

MALTA: STATISTICHE SULLE BIBLIOTECHE 2022

Pin It

MALTA_STATISTICHE_SULLE_BIBLIOTECHE_2022.jpgI dati amministrativi forniti dalle Biblioteche di Malta hanno rivelato che, nel 2022, il totale dei prestiti di libri si è attestato a 659.616, con un aumento di 38.414, pari al 6,2%, rispetto all'anno precedente. Dopo il calo dei prestiti di libri nel 2020, causato dallo scoppio della pandemia, i prestiti di libri delle biblioteche pubbliche hanno registrato un aumento per il terzo anno consecutivo.

Rispetto all'anno precedente, le biblioteche pubbliche dei distretti occidentali e settentrionali hanno registrato i maggiori aumenti dei prestiti di libri, rispettivamente del 20,0% e del 19,8%. Nell'isola sorella di Gozo, la maggior parte dei prestiti di libri è stata registrata presso la biblioteca pubblica di Victoria con 29.061, seguita dalla biblioteca pubblica di Nadur con 17.193 prestiti di libri.

Le biblioteche regionali di Ħ'Attard e Ħaż-Żebbuġ hanno registrato la maggior parte dell'aumento dei prestiti di libri tra le biblioteche del distretto occidentale, tanto che insieme hanno rappresentato oltre la metà dei guadagni in questo distretto rispetto all'anno precedente.

Per quanto riguarda il distretto settentrionale, le biblioteche pubbliche di Mosta e Naxxar hanno registrato la maggior parte dei prestiti di libri, rispettivamente il 49,7% e il 14,7% del totale registrato nel distretto.

Al contrario, le biblioteche pubbliche del distretto sud-orientale hanno registrato una diminuzione del 4,7% dei prestiti di libri. Rispetto all'anno precedente, il calo maggiore dei prestiti di libri da parte delle biblioteche pubbliche è stato registrato a Mqabba, pari al 27,9%. D'altra parte, nello stesso distretto, un aumento del 52,4% dei prestiti di libri è stato registrato nella biblioteca pubblica di Ħal Kirkop.

Nel 2022 le acquisizioni di libri sono state 32.124, in calo del 16,3% rispetto all'anno precedente. Il calo maggiore è stato registrato negli eBook, che sono diminuiti del 77,4%, seguiti dalle donazioni di libri con una diminuzione del 16,1%. Gli acquisti di libri hanno invece registrato un aumento del 14,7% rispetto all'anno precedente.

I nuovi iscritti alle biblioteche pubbliche, nel 2022, sono stati 5.947, con un aumento del 73,1% rispetto all'anno precedente. Allo stesso modo, la percentuale di persone di età inferiore ai 18 anni tra i nuovi iscritti alle biblioteche è aumentata dal 52,1% al 56,5%.

Il numero di libri e periodici ricevuti dalla Biblioteca Nazionale di Malta in deposito legale è stato di 881, in calo dell'11,0% rispetto al 2021. Nel 2022, il numero di libri ha superato quello dei periodici.

I dati delle statistiche sul commercio internazionale indicano che lo scorso anno sono aumentate sia le importazioni che le esportazioni di libri stampati e periodici. Le importazioni sono aumentate del 21,9%, mentre le esportazioni dell'8,2%. Allo stesso tempo, i dati della contabilità nazionale hanno rivelato che la spesa totale per i consumi finali privati di libri, giornali e periodici è cresciuta rispettivamente del 10,6% e del 2,4%.

 

logo.png

ARTICOLO SCRITTO DA NSO 

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU NSO

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2024 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.