Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

NEWS

Malta: Finanziaria 2023, diretta dal parlamento

Pin It

Malta finanziaria 2023

Il ministro delle finanze Clyde Caruana sta spiegando la finanziaria di Malta per il 2023, che dovrebbe confermare i sussidi energetici e aumentare le indennità del costo della vita.

Il bilancio arriva in un momento di incertezza globale innescata da tassi di inflazione costantemente elevati, guerra in Ucraina e problemi della catena di approvvigionamento che persistono dall'apice della pandemia di COVID-19.

Il primo ministro Robert Abela ha chiarito che non saranno annunciate nuove tasse. Il bilancio 2023, ha affermato, rifletterà lo "spirito sociale" del governo.

Live Finanziaria 2023

21.17 - Sono già arrivate le reazioni al bilancio.
La Camera di Malta afferma che la maggior parte delle proposte è diretta a mantenere la capacità di spesa piuttosto che a migliorare la qualità della vita.
Mentre sovvenzionare l'energia e mantenere la capacità di spesa è positivo per le imprese, il Paese ha bisogno di una strategia a lungo termine per essere pronto per il futuro.

 

21.14 - Questo conclude il discorso sul bilancio: Caruana sta ora pronunciando le sue osservazioni conclusive.
Proprio come le osservazioni introduttive, sono incentrate sul gioco della tribuna e su qualche frecciatina all'opposizione.
La voce di Caruana si alza mentre il rumore dei banchi si fa più incessante.
"Questo è un bilancio che avrà un futuro migliore", conclude.

 

21.12 - Dopo aver passato 20 minuti a ricordare i progetti già annunciati, il ministro delle Finanze conclude con una misura realmente cambiata.
I genitori che mandano i figli a corsi o attività sportive, artistiche o culturali otterranno uno sconto fiscale maggiore: 300 euro invece dei 100 euro precedenti.

 

21.10 - Caruana afferma che la pista da corsa Ħal Far è ancora in corso, e sarà finanziata attraverso il Fondo nazionale per lo sviluppo e il sociale. Vale a dire i soldi del passaporto.
Ci sono state voci non confermate che la pista sarebbe stata vittima di tagli di bilancio.

 

21.01 - La domanda di acqua sta aumentando con la crescita del Paese, per cui si sta lavorando per aumentare la produzione di acqua ad osmosi inversa del 20%. Si tratta di un progetto da 12 milioni di euro.
I lavori per la costruzione di una rete di tunnel sotterranei per il trasporto dell'acqua in tutto il Paese sono stati completati per circa il 25%, afferma Caruana, e un altro tunnel sarà costruito per spostare l'acqua dall'impianto di osmosi inversa di Cirkewwa ai serbatoi di Ta' Qala.

 

20.58 - La prima fase del progetto Ecohive a Magħtab si concentrerà su un impianto di trattamento organico da 50 milioni di euro. Nel 2023 sarà sviluppato anche un impianto di gestione dei cassonetti, che consentirà di rimuovere dalla discarica di Magħtab circa 47.000 tonnellate di rifiuti di grandi dimensioni, separandoli e trasformandoli.

 

20.55 - Sono in corso studi per individuare i parcheggi pubblici che possono essere trasformati in parcheggi sotterranei, consentendo di trasformare la superficie in spazi pubblici, afferma il ministro.
Si prevede che le prime concessioni in tal senso saranno rilasciate entro i primi tre mesi del 2023.

 

20.52 - L'obiettivo elettorale principale del governo è stato un investimento di 700 milioni di euro nei polmoni verdi urbani.
Caruana afferma che la prima fase del progetto prevede lavori preparatori nei siti di Cospicua, Birżebbuġa, Ħamrun, Marsa, Siġġiewi e San Ġwann.
I lavori saranno coordinati da una nuova agenzia statale, ancora da istituire.
Proseguiranno anche i lavori per il parco nazionale di Ta' Qali: il progetto avrà assorbito 36,7 milioni di euro di fondi pubblici entro la fine di quest'anno, con ulteriori 13 milioni di euro stanziati per il prossimo anno.

 

20.50 - Continueranno i programmi per incoraggiare l'installazione di pannelli solari, scaldacqua a pompa di calore, scaldabagni solari e restauri di pozzi.
È inoltre prevista l'installazione di altri 1.200 punti di ricarica per veicoli elettrici in tutto il Paese entro il 2024. Attualmente ce ne sono 340 in tutto.

 

20.47 - Il governo sta discutendo con Bruxelles l'introduzione di un nuovo Obbligo di Servizio Pubblico biennale per i viaggi in traghetto Malta-Gozo, ha dichiarato il ministro.
C'è un "accordo" sul fatto che i prezzi per i pendolari saranno immutabili.
L'attuale OSP, di cui beneficia Gozo Channel, è scaduto anni fa.

 

20.45 - Gli incentivi per l'acquisto di un'auto elettrica aumentano a 11.000 euro, che salgono a 12.000 euro se si rottama anche la vecchia auto.
Coloro che hanno usufruito di un fondo simile per le auto ibride plug-in, ma che stanno ancora aspettando che il loro veicolo arrivi a Malta, riceveranno comunque la sovvenzione di 11.000 euro, ha dichiarato Caruana.
Per i programmi sono stati stanziati 20 milioni di euro.

 

20.42 - Robert Attard, partner della società di consulenza EY, ha analizzato il bilancio per noi.
Il suo punto di vista?
"Il Discorso di bilancio 2023 è principalmente diretto, in linea con i bilanci più recenti ma ancora di più in un periodo di inflazione, ad alleviare le difficoltà finanziarie dei meno abbienti - rivolgendosi a pensionati, casi sociali e cittadini che necessitano di particolare attenzione".
Il bilancio conferma che il governo sta proseguendo con le sue misure di mitigazione dell'inflazione.
In precedenza abbiamo sentito Clyde Caruana affermare che l'adeguamento del costo della vita sarebbe stato di 25 euro se il governo non fosse intervenuto e l'inflazione avrebbe raggiunto il 12,8% anziché il 5,7%.
"In termini assoluti, il governo stima che tali misure di mitigazione dell'inflazione (energia; cereali) costeranno al Paese circa 600 milioni di euro l'anno prossimo, vale a dire 70.000 euro all'ora e circa il 10% della spesa ricorrente annuale totale del governo".
Attard, esperto fiscale, sottolinea che non ci sono modifiche sostanziali al sistema fiscale.

 

20.41 - L'ultimo piano del governo per ridurre il traffico nelle ore di punta consiste nel cercare di impedire ai servizi principali di operare prima delle 9.00.
Sono in corso colloqui con le parti interessate per verificare se ciò sia possibile.
Caruana non dice a quali "servizi" si riferisca, anche se la raccolta dei rifiuti è il primo a venire in mente.

 

20.40 - Sembra che le bonifiche siano ancora in programma. Caruana afferma che il governo ha incontrato degli esperti per "esplorare una serie di progetti". Ora inizieranno gli studi di fattibilità e le valutazioni di impatto ambientale.

 

20.38 - Caruana parla ora di progetti infrastrutturali, ma non c'è nulla che non sia già stato annunciato in precedenza.
I lavori per il progetto di Msida Creek, annunciato la scorsa settimana, saranno "portati avanti", ha detto, così come i lavori di dragaggio del Grand Harbour per migliorare la capacità di Malta di attrarre lavori di carenaggio.
È inoltre prevista l'introduzione nel porto franco di un progetto di alimentazione da terra a nave, simile a quello in corso, che consentirà alle navi attraccate al porto grande di spegnere i motori durante la sosta.

 

20.35 - Caruana ricorda ai cittadini gli incentivi immobiliari annunciati in precedenza che continueranno ad essere applicati anche nel prossimo anno (e nel 2024).
Tra questi: agevolazioni fiscali per chi acquista immobili in UCA o sfitti da diversi anni, e un regime che consente a chi restaura vecchie case di richiedere il rimborso dell'IVA fino a 54.000 euro.
Saranno inoltre prorogati i regimi di riduzione dell'imposta di registro per gli acquirenti per la prima e la seconda volta e per chi acquista proprietà a Gozo.

 

20.29 - Caruana presenta varie iniziative legate al settore sanitario: dal vaccino HPV gratuito per i ragazzi nati dal 2000 in poi alle pompe per la chemioterapia che i malati di cancro possono usare a casa.
I servizi delle cliniche ART saranno estesi per consentire ai genitori di accedervi quando cercano un secondo figlio.

 

20.25 - Il governo investirà milioni di euro per digitalizzare ulteriormente alcune funzioni statali: 10 milioni di euro saranno destinati alla digitalizzazione del sistema giudiziario e 6 milioni di euro alla digitalizzazione del registro marittimo.
Ci saranno anche progetti per la digitalizzazione del dipartimento di patologia.

 

20.22 - A proposito di voli, c'è un problema intitolato "Air Malta".
Non fare nulla avrebbe portato la compagnia aerea al collasso da un giorno all'altro, dice. Stava perdendo troppi soldi.
Ora il governo è in trattativa con la Commissione UE per ottenere aiuti di Stato.
Ma, dice il ministro, "non ci sono vacche sacre" per la Commissione UE.
"Non otterremo alcuna forma di trattamento speciale, mentre paesi e compagnie aeree molto più grandi della nostra non l'hanno ottenuto".
La Commissione UE sta "valutando le sue opzioni" al momento, afferma il ministro, rassicurando il Parlamento che, indipendentemente dalla sua decisione, Malta continuerà ad avere una compagnia aerea nazionale.

 

20.20 - Altre compagnie aeree sono in procinto di spostare la loro registrazione a Malta, afferma Caruana, e ci saranno altri annunci in tal senso nei prossimi giorni.
Il governo svilupperà un masterplan per l'aviazione civile e l'area intorno all'aeroporto, per concentrarsi sullo sviluppo di nicchie economiche come il leasing e il cargo, i droni e gli aerei elettrici a decollo e atterraggio verticale (eVTOL).

 

20.17 - "È giunto il momento di rivedere i vari programmi di residenza", afferma Caruana. Il Programma di residenza globale e il Programma di residenza a Malta sono in vigore da diversi anni, quindi è il momento di valutarli e vedere se è necessario aggiornarli.
"Vogliamo assicurarci che Malta rimanga attraente in questo senso, garantendo al contempo la continuità di questi programmi, viste le pressioni internazionali", ha dichiarato.

 

20.14 - Una promessa vagamente formulata per aiutare le imprese a soddisfare i criteri ESG (Environmental, Social, Governance), e poi un po' più di carne al fuoco: un sussidio per l'affitto offerto alle imprese locali raddoppierà a 50.000 euro per i primi tre anni. Inoltre, il programma sarà esteso per un periodo complessivo di sei anni.

 

20.11 - Le imprese locali che investono in progetti digitali otterranno il rimborso del 50% del loro investimento, fino a un massimo di 100.000 euro.
Le imprese di Gozo otterranno anche un ulteriore 10% come credito d'imposta, che può salire al 20% se l'investimento riduce la loro impronta di carbonio.

 

20.09 - Un programma intitolato "Business Enhance" offrirà alle PMI sovvenzioni in denaro per un valore di 40 milioni di euro. Inoltre, secondo Caruana, ci sarà il progetto Digital Innovation Hub, finanziato dall'UE, che aiuterà le PMI e le start-up a introdurre nel loro lavoro elementi come il cloud computing e l'intelligenza artificiale.
Anche in questo caso, non ci sono molti dettagli. Caruana sta passando in rassegna tutti questi aspetti.

 

20:07 - La nostra spinta per attrarre le start-up a Malta vedrà il Paese istituire uno sportello unico chiamato, in modo un po' creativo, Start Up Malta.
Aiuterà gli investitori e le aziende in erba a stabilirsi e ad accedere ai programmi di finanziamento.

 

20.06 - Ci sarà un investimento di 5 milioni di euro in un programma di "supporto all'estensione tecnologica" che coinvolgerà gli investitori privati. Malta intende inoltre "ampliare" il proprio coinvolgimento nel programma Horizon Europe - il principale programma di R&S dell'UE - e "rafforzare" il National STEM Community Fund.
Ma questo è tutto. Non sono stati forniti dettagli o impegni concreti.

 

20.03 - Gli studenti del settimo anno riceveranno un nuovo computer portatile ciascuno, a partire dal prossimo anno scolastico. Si tratta di un'estensione della politica governativa di un tablet per bambino.
Il governo riavvierà anche un programma di distribuzione di frutta e verdura fresca ai bambini delle scuole primarie e "avvierà colloqui" per estenderlo alle scuole secondarie.

 

20:00 - Quest'anno torneranno gli assegni di rimborso fiscale, che varieranno da 60 a 140 euro.
Si tratta di 26 milioni di euro spesi.

 

19.59 - Come amministratore delegato di Jobsplus, Caruana ha sperimentato una politica occupazionale che prevedeva l'importazione di decine di migliaia di lavoratori stranieri.
Come ministro delle Finanze, è incaricato di attuare una nuova politica occupazionale che si concentra maggiormente sulla qualificazione dei lavoratori nazionali.
Lo ribadisce in questa sede: il "principio principale" alla base delle misure governative sarà quello di "migliorare il mercato (del lavoro) locale prima di rivolgersi a Paesi terzi", afferma.

 

19.56 - Caruana spende un po' di tempo per spiegare alcune nozioni numeriche di base, molto probabilmente per parare le critiche dell'opposizione sull'aumento del debito nazionale: l'aumento assoluto del debito nazionale è irrilevante se l'economia cresce a un ritmo più veloce, dice. È la percentuale del debito, come quota della ricchezza nazionale, che conta.

 

19.53 - Caruana fa luce sul pensiero del governo. Secondo Caruana, la riduzione delle tasse avrebbe fatto risparmiare alle famiglie con due adulti che lavorano 510 euro all'anno, mentre la sovvenzione dei costi energetici farà risparmiare 1.300 euro di elettricità e 700 euro di carburante per l'auto.
"La Banca Centrale Europea si sta orientando verso una politica monetaria più restrittiva, per contenere l'inflazione", afferma. "Ridurre l'imposta sul reddito in questa fase non sarebbe in linea con questa politica e potrebbe inviare messaggi contraddittori all'economia".
Sarebbe interessante essere una mosca sul muro durante una conversazione tra Caruana e Kwasi Kwarteng.

 

19.48 - Il deficit scenderà leggermente, dice Caruana, nonostante la promessa di spendere 600 milioni di euro per isolare i prezzi dell'energia e dei cereali. Secondo Caruana, ciò è dovuto in gran parte alla riscossione da parte dell'Agenzia delle Entrate di ulteriori 120 milioni di euro di tasse dovute quest'anno.
Il debito aumenterà leggermente, ma Caruana afferma che il piano del governo è di mantenerlo entro o intorno al 60% del PIL.
"Le proiezioni mostrano che a partire dal 2024 il debito inizierà a diminuire", afferma.

 

19.44 - Il turismo è andato meglio del previsto quest'anno, afferma Caruana, e anche il gioco d'azzardo, l'industria manifatturiera e alcuni altri settori sono andati bene.
Ma le pressioni internazionali peseranno sull'economia locale, aggiunge.
L'anno prossimo l'economia crescerà di circa il 3,5% in termini reali, con un aumento dei consumi privati di circa il 4%. Il governo prevede un aumento degli investimenti del 5,9%.
Il tasso di disoccupazione si aggirerà molto probabilmente intorno al 3,1%, secondo il ministro, mentre l'inflazione si ridurrà al 3,7%.

 

19.40 - Caruana passa ora al capitolo successivo del discorso di bilancio di quest'anno, che si concentra sulle finanze pubbliche.
Parlerà ora dei tassi di crescita del PIL (e degli obiettivi), del deficit e del debito nazionale, tra le altre cose.

 

19.37 - Ci era sfuggito che le borse di studio per gli studenti aumenteranno di 50 euro all'anno, secondo il ministro. L'aumento segue un incremento maggiore del 10% introdotto l'anno scorso.
L'aumento è in linea con il manifesto elettorale del Partito Laburista, che aveva promesso agli studenti un aumento del 15% nel corso di questa legislatura.

 

19.35 - Caruana ha dichiarato che la promessa elettorale di PL di concedere agli acquirenti per la prima volta un sussidio di 10.000 euro entrerà in vigore quest'anno. La misura si applicherà a tutti gli acquirenti per la prima volta, a condizione che la loro proprietà costi meno di 500.000 euro e sarà retrodatata al 1° gennaio di quest'anno.
Uno schema destinato ad aiutare gli acquirenti a pagare il loro deposito ipotecario sarà esteso alle proprietà valutate fino a 225.000 euro, da 175.000 euro.
Caruana riconosce che ciò riflette in modo più equo i prezzi di mercato.

 

19.28 - Siamo in una sezione in cui Caruana presenta una serie di benefici per i disabili.
Sono troppi - e lui legge troppo velocemente - per poterli elencare tutti in questa sede, ma vanno dai crediti d'imposta per le sedute di terapia, a un programma di 4,2 milioni di euro per l'introduzione di assistenti personali per le persone con disabilità, ai sussidi per l'acquisto di automobili attrezzate per le persone in sedia a rotelle.
I badanti otterranno anche crediti di pagamento per la sicurezza sociale e la legge sarà modificata per rendere più facile per le coppie conviventi in cui una persona è disabile far registrare l'altra come badante.

  

19.27 - Aumento massiccio delle sovvenzioni per i genitori che lasciano il lavoro per occuparsi dei figli disabili.
Invece del sussidio annuale di 500 euro che hanno ricevuto quest'anno, riceveranno ora 4.500 euro all'anno, suddivisi in quattro rate.
La PL ha promesso di aumentare il sussidio fino alla metà del salario minimo, osserva Caruana

  

19.25 - L'anno scorso Caruana aveva annunciato l'intenzione di dare ai direttori scolastici 10.000 euro all'anno da destinare ai bambini provenienti da famiglie con difficoltà economiche. La sovvenzione è entrata in vigore alcuni mesi fa.
Ora Caruana ha dichiarato che la sovvenzione sarà modificata: le scuole che si trovano in bacini di utenza più ampi o in aree a basso reddito riceveranno di più.

19.24 - Gli assegni per l'affido saranno d'ora in poi gradualmente ridotti e non più bruscamente al momento dell'affido.
E ci sarà anche un beneficio per i celiaci, pari a 20 euro.

 

19.23 - Gli assegni familiari aumenteranno di 90 euro a bambino. Il partito laburista aveva inserito tali aumenti nel suo programma elettorale.
Caruana afferma che l'aumento di quest'anno costerà ai contribuenti 5,6 milioni di euro e avrà un impatto su 41.000 famiglie.

 

19.22 - Il governo continua la sua antica tradizione di stanziare milioni di euro per rimediare alle "ingiustizie" subite in passato dai lavoratori degli enti statali.
Questa volta stanzierà 10 milioni di euro in totale a questo scopo.
Caruana si vanta che il governo avrà sborsato 83,5 milioni di euro per questi scopi tra il 2017 e il 2023.

  

19.20 - I pensionati che non hanno i requisiti per la pensione contributiva riceveranno 50 euro in più all'anno.
Chi ha meno di cinque anni di contributi riceverà 450 euro all'anno.
Chi ha tra i cinque e i dieci anni di contributi riceverà 550 euro.

 

19.19 - Chiunque abbia un'età compresa tra i 18 e i 30 anni e perda fino a due anni di lavoro a causa di un problema di salute mentale, potrà ottenere che i pagamenti della previdenza sociale siano coperti dallo Stato.
I richiedenti dovranno dimostrare di aver ricevuto cure psichiatriche durante quel periodo.

 

19.17 - Il tetto non imponibile delle pensioni aumenterà per riflettere l'aumento delle pensioni, ha dichiarato Carauana. Il tetto sarà ora di 14.968 euro.
Inoltre, 56.000 pensionati aggiuntivi riceveranno bonus per il costo della vita fino a 1,50 euro a settimana quest'anno. Si tratta della continuazione di una misura annunciata l'anno scorso.
Le pensioni di servizio riceveranno un'aggiunta di 200 euro al loro massimale di esenzione dalla previdenza sociale. Il massimale sarà ora di 3.266 euro all'anno.
Le pensioni per le vedove e i vedovi continueranno a crescere fino a raggiungere quelle del coniuge deceduto. Gli aumenti arriveranno fino a 3,54 euro a settimana.

 

19.13 - Un nuovo meccanismo destinato ad aiutare le persone a basso reddito a far fronte all'aumento del costo della vita vedrà, secondo Caruana, 80.000 persone ricevere un assegno a casa.
Il sussidio medio sarà di 300 euro, ha dichiarato, e le sovvenzioni saranno basate sui mezzi.
Caruana ha dichiarato che gli aventi diritto riceveranno un assegno per posta "prima di Natale".
Questa misura costerà circa 10 milioni di euro.
Caruana aveva annunciato per la prima volta questo meccanismo ben più di un anno fa, e ci si aspettava che venisse annunciato durante il bilancio dello scorso anno. I negoziati con le parti sociali hanno però fatto slittare l'annuncio all'evento di quest'anno.

 

19.12 - I pensionati riceveranno un aumento di 12,50 euro a settimana, pari a 650 euro all'anno. È l'ottavo anno consecutivo che le pensioni aumentano, spiega Caruana ai parlamentari.
Si tratta di un aumento settimanale enorme, ma ricordiamo che include l'aumento record della COLA innescato dai livelli record di inflazione.
L'aumento costerà circa 65 milioni di euro, dato che ci sono circa 100.000 pensionati che ne hanno diritto.

  

19.10 - Il Cost-of-Living-Adjustment di quest'anno sarà di 9,90 euro.
Il COLA, che viene pagato a tutti i lavoratori, viene calcolato automaticamente in base all'inflazione e agli indicatori del costo della vita.

 

19.02 - Caruana conferma che il sovvenzionamento dell'energia e dei cereali costerà circa 600 milioni di euro l'anno prossimo. Si tratta di 70.000 euro all'ora e di circa il 10% di tutte le spese ricorrenti del governo, afferma il ministro.
Si tenga presente, tuttavia, che la cifra di 600 milioni di euro è solo una stima. Il costo potrebbe essere maggiore se i prezzi dell'energia dovessero aumentare ulteriormente, o minore se dovessero scendere a livelli più moderati.

 

18.52 - Caruana continua a parlare del ragionamento che sta alla base della spinta del governo ad ammortizzare i prezzi dell'energia.
Se i prezzi dell'energia non fossero stati sovvenzionati, spiega Caruana, le bollette sarebbero aumentate del 130%.
"Per ogni 100 euro di debito, i cittadini avrebbero dovuto pagare circa 230 euro", ha dichiarato.

 

18.43 - Come da tradizione, la prima parte del discorso è di carattere introduttivo. Caruana parla delle sfide globali che il Paese deve affrontare, della guerra in Ucraina e dell'aumento dei prezzi.
"L'ultima volta che i prezzi dell'energia sono stati aumentati in questo Paese, l'economia è crollata", afferma.
Il ministro ricorda che all'epoca Enemalta aveva raccolto altri 100 milioni di euro aumentando le tariffe.
"Oggi, stiamo assorbendo un colpo sei volte più grande, e non stiamo chiedendo ai cittadini un solo euro", ha detto.
Il ministro ha di fatto confermato che il sovvenzionamento dei prezzi dell'energia succhierà circa 600 milioni di euro dalle casse del governo il prossimo anno.

 

18.34 - Il Ministro delle Finanze ha consegnato il messaggio del Presidente al Presidente della Camera Anglu Farrugia, che ne dà ora lettura. Inizia così la sessione di bilancio odierna.
Caruana presenta quindi la mozione sullla finanziaria 2023, che viene appoggiata da Byron Camilleri.
Ora il Ministro delle Finanze può iniziare il suo discorso. 

 

18.15 - Il ministro delle finanze ha presentato oggi una nuova valigetta per il bilancio, che si discosta da quella nera tradizionale utilizzata negli anni precedenti.

Pare che per questa nuova e appariscente aggiunta al discorso annuale Caruana abbia speso un bel po' di soldi per realizzarla.

 

18.10 - Buonasera e benvenuti al blog sulla finanziaria di quest'anno. Vi illustreremo il discorso sul Bilancio 2023 - e le sue misure chiave, naturalmente - man mano che il Ministro delle Finanze Clyde Caruana le presenterà.
Caruana, con la sua nuova valigetta rossa, ha fatto visita al Presidente George Vella per presentare il documento di bilancio, prima di recarsi in Parlamento a La Valletta.

 

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2023 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.