Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

CAMERA DI COMMERCIO MAREMMA E TIRRENO: BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

Tipologia Di Azienda: Micro Impresa, PMI
Data Di Scadenza: 01-12-2021
Attività Estere: Partecipazione a fiere, Strategia di Marketing Internazionale e pianificazione strategica , Temporary Export Manager e servizi di consulenza , Incontri B2B, Promozione e comunicazione sui mercati esteri, Missioni all’estero, Protezione del Marchio, Ricerca partner/clienti
Ente finanziatore: CAMERA DELLA MAREMMA E DEL TIRRENO (LIVORNO-GROSSETO)
Importo massimo finanziabile: 0 - €5.000
Scadenza: A Chiamata
Pin It

CAMERA-DI-COMMERCIO-DI-BOLZANO-3Scadenza: 01 Dicembre 2021

Obiettivo: La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, di seguito indicata Camera, al fine di rafforzare la capacità delle imprese di operare sui mercati internazionali, intende promuovere la competitività delle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno mediante voucher per l’acquisizione di servizi destinati allo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso un più diffuso utilizzo di strumenti innovativi e tecnologie digitali.

Chi può fare domanda? Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, piccole e medie imprese, loro cooperative e consorzi, rientranti nella definizione di piccola e media impresa di cui all’Allegato 1 del Regolamento n. 651/2014/UE 1della Commissione europea, in possesso dei seguenti requisiti:

a) abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Livorno o Grosseto;
b) siano regolarmente iscritti al Registro delle imprese o al Repertorio Economico Amministrativo (REA) della C.C.I.A.A della Maremma e Tirreno,
c) siano attivi (inizio attività registrata presso la Camera di commercio);
d) siano in regola, alla data del 31.12.2020, con il pagamento del diritto annuale degli ultimi 5 anni;
e) non si trovino in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;
f) abbiano regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare) tenendo conto delle eventuali disposizioni di moratoria previste dai DPCM sull’emergenza Covid-19;
g) non abbiano in corso contratti di fornitura di servizi, anche a titolo gratuito, con la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, ai sensi dell’articolo 4, comma 6 del D.L. 06.07.2012, n. 95 (convertito nella L. 07.08.2012, n. 135).

Quali sono le spese ammissibili? In relazione agli interventi finanziati dalla Camera di cui al precedente articolo 2, si considerano come costi ammissibili solo le spese direttamente e specificatamente imputabili all’iniziativa, comprovate da documenti fiscalmente validi e debitamente quietanzati. Sono ammissibili le seguenti spese strettamente connesse a uno o più ambiti di attività a sostegno del commercio internazionale tra quelli previsti all’art. 2 del presente bando:

a) servizi di consulenza e strumentali (quali ad es. interpretariato, servizio di hostess, ecc);

b) noleggio di beni funzionali all’attività di internazionalizzazione oggetto del contributo;

c) realizzazione di spazi espositivi (virtuali o, laddove possibili, fisici) e incontri d’affari, comprendendo anche la quota di partecipazione/iscrizione e le spese per l’eventuale trasporto dei prodotti (compresa l’assicurazione).

 

CONTRIBUTO FINANZIARIO

Il contributo sarà pari al 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili (al netto di IVA) di cui al successivo art. 5, per un importo unitario massimo di euro 2.000,00 (oltre l’eventuale premialità per il possesso del rating di legalità).
Nel caso di imprese che abbiano ottenuto un contributo derivante dalla partecipazione al “BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ANNO 2020, indetto dalla Camera di Commercio della Maremma e Tirreno, l’importo del suddetto contributo non può essere superiore a € 1.000,00 (oltre l’eventuale premialità per il possesso del rating di legalità). L’investimento minimo ammissibile a contributo, per qualunque impresa richiedente il contributo, deve essere pari € 1.000,00 (al netto di IVA).

Importo massimo finanziabile: € 2.000,00

Come presentare la domanda?

Per maggiori informazioni riguardo il bando e su come presentare la domanda, contattaci e saremo lieti di aiutarti.

Regione di provenienza: Toscana

EVENTI MICC

Non ci sono eventi futuri
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2021 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.