Mon - Fri: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+356 21244895
Phone
55/1 Giuseppe Calì Street XBX1425 Ta' Xbiex Malta

#COVID19 REGENERATION INITIATIVES MALTA: SCHEMA PER L'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI

Pin It

Copia-di-Covid19---schema

Me smette di ricevere le domande per il regime dell'industria delle costruzioni. 
Poiché l'importo dell'aiuto richiesto ha superato il budget assegnato al regime per l'industria delle costruzioni, Malta Enterprise ha smesso di ricevere le domande di sostegno attraverso il sistema a partire da oggi, martedì 12 gennaio 2021. Le domande ricevute saranno valutate nelle prossime settimane in conformità con le linee guida sugli incentivi.
 
I potenziali richiedenti possono ora accedere alle risposte a una serie di domande frequenti che li guideranno nel processo (scorrere ulteriormente per le FAQ). Il modulo di domanda per lo "schema per l'industria delle costruzioni" sarà disponibile da domani venerdì 4 dicembre alle 12.00.
 
Le persone interessate possono iniziare a compilare la domanda, ma la presentazione sarà possibile solo a partire dalla prossima settimana.
 
Prima di presentare la domanda la prossima settimana, i potenziali candidati sono incoraggiati a creare un profilo attraverso il nostro portale clienti che permetterà loro di fare domanda per questo schema. Per domande riguardanti il portale si prega di inviare un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il 144.
 
Le domande inizieranno ad essere ricevute venerdì 1 dicembre a mezzogiorno attraverso il portale clienti di Malta Enterprise.
 

Obiettivi e budget:

- incoraggiare gli operatori del settore delle costruzioni  a rottamare e sostituire i vecchi macchinare/attrezzature con nuove attrezzature che generano meno emissioni, riducendo le emissioni nocive.

- Le imprese impegnate in attività di costruzione saranno anche sostenute per investire in nuove attrezzature che hanno il solo scopo di ridurre le emissioni nocive per l'ambiente rilasciate dall'attività.

- Questo incentivo ha un budget complessivo di 4.000.000 euro.

- Ogni beneficiario può beneficiare fino a 200.000 euro in linea con gli aiuti de minimis.

 

Attività ammissibili:

a) costruzione di beni immobili, imprese di scavo e demolizione; o

b) fornitura (noleggio) di attrezzature a imprese impegnate nella costruzione di beni immobili, imprese di scavo e demolizione; oppure

c) Trasporto di materiale relativo alla costruzione di beni immobili, scavi e demolizioni; o

d) Proprietari/operatori di cave e impianti di betonaggio; o

e) Appaltatori di costruzioni e finiture.

 

Costi ammissibili:

1. Sovvenzione in contanti che copre fino al 40% dei costi;

2. Sostituzione di macchinari da costruzione fabbricati prima del 2015 con nuovi macchinari/attrezzature che porteranno ad una riduzione delle emissioni nocive.

Sostegno aggiuntivo fino a:

a) 20% se il macchinario/attrezzatura è alimentato da un motore elettrico (batteria);

O

b) 10% se il macchinario/attrezzatura è alimentato da un motore ibrido.

2. Sovvenzione in contanti che copre fino al 40% dei costi -

Acquisto di nuovi macchinari/attrezzature utilizzati esclusivamente per ridurre le emissioni nocive generate dalle attività di costruzione.

3. Sovvenzione in contanti che copre fino al 25% dei costi.

Sostituzione di macchinari/attrezzature da costruzione che sono stati fabbricati prima del 2015, con macchinari/attrezzature in seconda mano che porteranno ad una riduzione delle emissioni nocive, a condizione che tali attrezzature:

a) siano state fabbricate dopo il 2016; e

b) non sia stata precedentemente utilizzata a Malta; e

c) sia certificata per soddisfare i parametri ambientali originali come fabbricati da un ingegnere certificato.

 

Processo di applicazione:

Lo schema inizierà nel dicembre 2020 fino al 31 maggio 2021.

Presentazione del modulo di domanda prima dell'acquisto di macchinari/attrezzature.

L'applicazione sarà disponibile sul sito web di Malta Enterprise nelle prossime settimane e dovrà essere presentata attraverso il portale clienti della Corporation.

Le domande saranno elaborate in base all'ordine di arrivo fino al completo utilizzo del budget stanziato per questa misura.

Presentazione delle richeiste:

Le imprese dovranno richiedere i costi ammissibili approvati dalla Corporation.

Le richieste devono essere supportate da adeguata documentazione fiscale e prova di pagamento.

Deve essere presentato un certificato di distruzione come prova che la vecchia attrezzatura/macchina è stata rottamata.

L'attrezzatura deve essere mantenuta operativa dal beneficiario per almeno 3 anni dalla data di messa in funzione.

 

Per maggiori informazioni vai all'articolo su Malta Enterprise

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
© Copyright 2021 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.